4 principali startup competition in Italia

Perché partecipare a una startup competition e verso quali dirigersi per vincere soldi e avere visibilità
competizioni-per-startup-italia

Hai l’idea del secolo, ma hai bisogno di soldi per realizzarla. Dove trovarli? Un modo per imboccare la direzione giusta è sicuramente quello di partecipare alle competizioni per le startup in Italia.  Cosa sono? Gare nelle quali gli startupper presentano la loro idea  e puntano a vincere i premi a disposizione, che sono di solito soldi o anche la possibilità di fare percorsi di formazione con esperti. Di solito, sono organizzate da fondi di investimento, banche, fondazioni o multinazionali.

I vantaggi? Oltre a trovare i fondi per avviare la prima fase di lancio della startup, le competizioni offrono un’importante visibilità, in quanto sono molto seguite dalla stampa specialistica. Inoltre non bisogna dimenticare che sono un’importante occasione di networking, perché puoi incontrare esperti del settore, investitori e business angel. Vediamo quali sono le quattro principali competizioni in Italia, cosa mettono in palio e perché partecipare.

Competizioni startup Italia: Premio Marzotto

È promossa dall’Associazione Progetto Marzotto e si rivolge a startup, imprese già costituite, cooperative e associazioni.  Che tipo di progetti sono finanziati? Innovativi, sostenibili e che hanno una ricaduta positiva sul territorio. I premi sono in genere divisi per quattro sezioni. Quello più ambito permette alla startup vincitrice di portare a casa 300mila euro. Il montepremi messo a disposizione durante l’ultima edizione supera il milione di euro. Qui trovi le info di cui hai bisogno.

Competizioni startup Italia: 360by360 competition

È il premio organizzato da 360CapitalPartners, società di venture capital italo-francese. Alla competizione per startup possono partecipare persone fisiche, startup, imprese già avviate. I campi nei quali è possibile concorrere sono il digital, industrial e cleantech (energie pulite) e medical devices (ovvero dispositivi medici hitech). Il vincitore viene pagato in dollari con un finanziamento di 360mila euro. Per info clicca qui.

Competizioni startup Italia: Edison Pulse

È la competizione per startup messa in palio da Edison per promuovere progetti legati alla sostenibilità e all’energia. Si rivolge a startup innovative e team composti da tre persone maggiorenni e di età non superiore ai 30 anni. Le idee di cui i selezionatori sono alla ricerca afferiscono al campo dell’efficienza energetica e dell’economia della condivisione (la cosiddetta sharing economy). Il premio dell’ultima edizione è stato pari a 65mila euro. Qui puoi saperne di più su tempi e modalità di partecipazione.

Competizioni startup Italia: Call for ideas, TIM #WCAP

Più che una competizione per startup, è un programma di accelerazione di impresa. Ogni anno, il programma di TIM, seleziona 40 startup ed è rivolta a persone fisiche di maggiore età sia italiane che estere.  Si cercano idee che puntano su digitale e innovazione, possibilmente compatibili con il core business della multinazionale. Premi in palio? 40mila euro e la partecipazione a un programma di accelerazione di 4 mesi, dove apprendere dalla A alla Z come costruire una startup di successo, con il supporto di imprenditori ed esperti. Qui per saperne di più.

(Fonte foto H-Farm)

Categorie
Smart Economy
Nessun commento

Lascia un commento

*

*

Articoli collegati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close