Alle 19 a Roma il nostro quarto appuntamento. Ecco perché non puoi perderlo!

“L’informazione al tempo dei social tra comunicazione e giornalismo”, il nostro dibattito con giornalisti, manager e imprenditori
aperitivo digitale socialcom giornalismo

Mancano poche ore al nostro quarto Aperitivo Digitale, gli appuntamenti che SocialCom ha ideato per analizzare i trend e il futuro dei social media con esperti e influencer della comunicazione.

Il dibattito, che si terrà a Roma quest’oggi  alle 19 nella splendida cornice di Palazzo Iqos, si intitola “L’informazione al tempo dei social tra comunicazione e giornalismo”. Parleremo di come i social hanno rivoluzionato la professione del giornalista e quali sono le opportunità e i rischi dell’informazione filtrata attraverso i nuovi media.

Ecco qualche dettaglio in più sull’incontro.

Qual è il ruolo del giornalismo oggi?

Chiunque, oggi, con uno smartphone può diventare un cronista e usare i proprio account per divulgare notizie di prima mano. I social hanno rivoluzionato la professione giornalistica, eliminando la distanza tra creatori e fruitori dell’informazione. Se questo è un aspetto di per sé positivo, abbiamo assistito però a delle derive: le notizie false e le bufale che circolano sulla Rete mettono oggi a repentaglio il sistema dell’informazione e la stessa democrazia.

Questa è la premessa da cui partiremo per discutere su cosa può fare il giornalismo per contrastare questi fenomeni e quale ruolo potrà ritagliarsi in futuro per recuperare autorevolezza.

Lo faremo con la partecipazione di tre ospiti speciali.

I protagonisti del nostro aperitivo

Chi saranno gli ospiti di questo nostro quarto appuntamento? Scopriamolo insieme con una breve bio.

Daniele Chieffi (Eni)

Una carriera strepitosa quella di Daniele Chieffi (foto). Oggi responsabile dell’ufficio stampa di Eni (Head of social media management & digital pr), ha gestito in precedenza i rapporti con i media online all’interno del Gruppo UniCredit. Autore di libri per Il Sole24Ore, insegna temi legati alla comunicazione digitale presso società, università e istituzioni (Università Cattolica di Milano, Sapienza, Cuoa, Business School del Sole 24Ore).

Carmelo Lopapa (Repubblica)

Dopo la laurea in Giurisprudenza, Carmelo Lopapa sogna di fare il magistrato. Ma dopo un paio di anni di pratica legale decide di dedicarsi a un’altra passione: la scrittura. La scelta è indovinata e dà avvio a una brillante carriera che lo ha portato, dal 1997, a lavorare presso il quotidiano “La Repubblica”. Dal 2006 è cronista parlamentare a Roma.

Tullio Camiglieri (TV Sat)

Nel maggio del 2008 Tullio Camiglieri fonda Open Gate Italia, società di consulenza specializzata, tra le altre cose, in Public Affair, Media Relation e Digital Pr. Prima di lanciarsi nell’avventura imprenditoriale, ha lavorato come direttore della comunicazione di Sky Italia e come direttore editoriale de il Velino, agenzia di stampa romana.

Claudio Velardi

Claudio Velardi è un giornalista e saggista italiano con una carriera poliedrica tra incarichi istituzionali, fondazione di giornali (ha fondato ed è stato editore del quotidiano Il Riformista)  e ruoli di consulenze di comunicazione per diversi politici impegnati in campagna elettorale.

Come partecipare

Se desideri prenotarti all’evento invia una email a info@socialcomitalia.com. All’interno specifica qual è il tuo ruolo nel mondo della comunicazione (giornalista, blogger, social media manager…), oppure perché sei interessato all’evento.

Ti ricordiamo che quello del 21 marzo non sarà l’unico evento che abbiamo pensato per analizzare insieme il mondo digital. Ecco altri appuntamenti imperdibili.

5/04 “Innovazione digitale. Quali storytelling per un Paese che vuole raccontare il futuro?

“Un errore sul web è per sempre?” Dibattito sul Diritto all’oblio.

“La comunicazione al tempo dei social network: innovazione, assenza di intermediari, immediatezza come cambia lo scenario”.

Categorie
Convegno
Nessun commento

Lascia un commento

*

*

Articoli collegati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close