App store: Apple svela le app più scaricate e le migliori del 2016. Al primo posto ci sono…

La classifica di Cupertino tra conferme e nuove sorprese
app-store

Apple ha appena svelato quali sono le applicazioni più scaricate del 2016 nell’app store. Su tutte domina Snapchat, l’app di Evan Spiegel, che sbaraglia la concorrenza e sale sul gradino più alto del podio.

Snapchat, il fenomeno da 150 milioni di utenti al giorno

L’app dei messaggi che scompaiono e delle foto e dei video divertenti, è un fenomeno da 150 milioni di utenti al giorno. Secondo le stime degli analisti alla fine del 2017 potrà contare su un fatturato di 1 miliardo di dollari, mentre si prepara il suo sbarco in Borsa che dovrebbe avvenire a una cifra di 25 miliardi di dollari (come spieghiamo qui).

Evan Spiegel, 26enne e tra i più giovani miliardari al mondo, è riuscito a catturare un pubblico di giovanissimi e a inventare nuovi prodotti per intrattenerli, come gli occhiali smart, gli Spectacles, di cui parliamo qui.

App store: le più scaricate del 2016, Snapchat supera Facebook

A questo giro Spiegel può guardare Mark Zuckeberg dall’alto in basso nell’app store. Con la vittoria di Snapchat finisce il dominio di Messenger nello store di Apple. L’app di messaggistica di Facebook passa al secondo posto, seguita dalle altre applicazioni più conosciute. L’unica new entry è Pokémon Go, l’app sviluppata da Niantic che mescola mondo reale e virtuale e consente agli utenti di trovare e catturare i simpatici mostriciattoli.

Ecco la classifica Apple dei primi 10 posti

  1. Snapchat
  2. Messenger
  3. Pokémon GO
  4. Instagram
  5. Facebook
  6. YouTube
  7. Google Maps
  8. Pandora
  9. Netflix
  10. Spotify Music

Le app dello Store migliori dell’anno

Apple ha poi anche svelato quali sono le app migliori dell’anno. Al primo posto la celebre app per il photo editing, Prisma , mentre Clash Royale è stato eletto come migliore gioco per iPhone.

Categorie
Social
Nessun commento

Lascia un commento

*

*

Articoli collegati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close