Che cos’è una infografica (e come crearne una)

Informazioni che diventano visual: ecco come attrarre l'occhio della tua audience
Perché l'infografica funziona così bene?

L’infografica è un eccellente strumento per comunicare una serie di dati, a volte complessi, in maniera semplice e immediata. Spesso le usiamo anche noi. Per parlare degli step necessari per la “creatività organizzata”, ad esempio. Per raccogliere le principali statistiche del momento sul social media marketing. O anche per raccontare, anche visivamente, le storie degli uomini più ricchi e di successo al mondo.

Ma perché l’infografica ha tanto successo? Perché viviamo in un mondo che “ragiona” per immagini: basti pensare che su Facebook i post fotografici ottengono il 179% di interazioni in più rispetto alla media dei post. Pensiamo poi anche al successo che social come Instagram, Pinterest e Snapchat, basati quasi esclusivamente sulle immagini, stanno avendo negli ultimi tempi.

Ma che cos’è un’infografica e perché dovremmo utilizzarla per il business? Ecco una mini-guida.

Che cos’è una infografica

Partiamo innanzitutto dal termine. Infographics, dall’inglese, deriva dall’unione delle due parole Information e graphics: informazione e grafica. Si tratta quindi di una rappresentazione in forma grafica di informazioni, dati, conoscenze, allo scopo di presentarle in maniera veloce e chiara a un’audience.

Anche se nell’ultimo periodo l’infografica ha assunto una caratterizzazione prevalentemente business (la utilizziamo spesso per condividere dati di mercato e simili), non c’è limite a cosa è possibile “descrivere” grazie a questo strumento.

Per esempio, già nel 1626 l’astronomo Christoph Scheiner, descriveva la rotazione solare ricorrendo a un’illustrazione particolare, nel suo libro Rosa Ursina sive Sol. Nel corso dei secoli, questa particolare forma grafica è stata utilizzata in tantissimi campi: nell’economia per esempio; nella geografia, per la creazione di mappe particolari. Una delle forme di infografica che tutti conosciamo sono le mappe delle metropolitane: oltre a descrivere il percorso dei treni, indicano anche i servizi presenti, i cambi che è possibile effettuare in determinate stazioni e i luoghi di interesse che è possibile visitare.

Perché usare un’infografica per il business

Sono tante le ragioni per cui usare le infografiche possono diventare un eccellente strumento di marketing. Soprattutto se la nostra attività è pubblicizzata principalmente sui canali digital.

Ecco un elenco delle ragioni principali:

  1. Catturano più facilmente l’attenzione dell’audience rispetto ai contenuti scritti. Secondo una ricerca, il 90% delle informazioni che il nostro cervello processa arriva attraverso l’attivazione del nervo ottico.
  2. Possono aumentare la brand awareness (approfondisci): è più semplice includere all’interno delle infografiche informazioni come il logo di un’azienda, il sito web e le informazioni di contatto. Ecco perché possono aumentare la conoscenza del brand presso il pubblico.
  3. Il 94% degli articoli che, sul web, hanno una presentazione grafica accattivante (immagini, grafici, e così via) hanno maggiori visualizzazioni rispetto ai contenuti che ne sono privi.
  4. Possono rendere un contenuto più comprensibile. Questo aspetto è assolutamente intuitivo. È più facile capire un elenco infinito di dati e statistiche messi in fila, oppure un grafico con illustrazioni chiare e semplici?
  5. Il 40% delle persone è visual learner, impara cioè più facilmente attraverso le immagini.

3 tool per cominciare

Esistono diversi software online, che consentono la creazione di infografiche, in maniera gratuita. Tra i più conosciuti ricordiamo Canva, che richiede la registrazione (gratuita). Ma anche Easel.ly, su cui è possibile iniziare a creare da subito.

Chi non è esperto di grafica, però, e vuole utilizzare l’infografica come strumento per il proprio business, farebbe bene ad affidarsi a professionisti del settore. È possibile per esempio richiedere un preventivo a Visual.ly, o a qualunque altro grafico qualificato, che sarà sicuramente in grado di realizzare un design personalizzato e attento alle esigenze specifiche del singolo committente.

Foto in evidenza: Killer Infographics (Traduzione: Socialcom)

Categorie
E-life
Nessun commento

Lascia un commento

*

*

Articoli collegati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close