Come diventare top influencer sui social media: alcuni saggi consigli di Forbes

Per dominare sul web, basta fare poche cose (ma bene)
Come diventare top influencer sui social media

«Tutti possono diventare dei top influencer sui social media», spiega Forbes. La rivista americana offre alcuni consigli dedicati a chi vuole aumentare i suoi follower online:

«La chiave non è la presenza e postare tanto. Un influencer si distingue per la sua capacità di stabilire relazioni con i suoi follower, dialogarci, mantenere la loro attenzione sempre viva e stabilire contatti con i maggiori rappresentanti del suo settore di interessse».

La rivista americana offre alcuni consigli saggi e utili a chi aspira a diventare un top influencer.

Top influencer: vince chi allontana la mediocrità

I top influencer sono quelli capaci di farsi notare con un post e le loro opinioni. Per farlo, allontanano lo spettro della mediocrità e cercano sempre di stupire ed emozionare. Se hai poco tempo per scrivere un post, aspetta una giornata migliore. Solo quelli ben scritti possono aiutare gli altri e promuovere la tua attività.

Top influencer: bene le opinioni, ma meglio se misurabili

Forbes riprende il caso di Neil Patel, uno dei maggiori influencer in ambito social media. Qual è la sua strategia? Patel affronta ogni suo post come se fosse un “teorema” da giustificare con numeri, dati e statistiche. “Questo approccio aiuta a dare credibilità alle tue opinioni”, spiega Forbes.

Top influencer: costruisci relazioni con gli altri “top” del settore

Il networking è alla base dell’attività di un influencer che deve mettersi in contatto con i migliori del suo settore di interesse. Telefonate, guest post, collaborazioni ecc., accreditarsi presso i migliori diventa il modo più veloce per ottenere visibilità e aumentare i follower. Dove e come incontrarli? Partecipa agli eventi del settore e fatti notare.

Top influencer: segui i trending topic

I più bravi influencer sanno fare instant marketing. In altre parole, capiscono qual è l’argomento in Rete del quale si parlerà di più in quella giornata e provano a scrivere un post o un tweet che leghi quella vicenda al loro settore di interesse (quando possibile). Anche in questo caso, bisogna puntare sull’originalità e sulla qualità dell’argomentazione. È l’unico modo per farsi notare nel mare di #hashtag su un argomento che ha creato buzz online.

Top influencer: osa e mostra le tue fragilità

I più grandi influencer sulla Rete non hanno alcuna paura di condividere le loro opinioni, anche su argomenti scomodi come la politica, l’economia o le questioni sociali.  Allo stesso tempo, sanno raccontare le loro fragilità: problemi sentimentali o di salute:

«Se vuoi diventare una star sui social media devi mostrare anche di essere vulnerabile», conclude Forbes.

Categorie
E-life
Nessun commento

Lascia un commento

*

*

Articoli collegati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close