Mark Zuckerberg lancia inbox unificato per Facebook, Messenger e Instagram

Una casella di posta ottimizzata creata su richiesta dei brand
facebook-inbox-unificato

È una delle maggiori richieste degli utenti business di Facebook. Quella cioè di poter far convergere in un solo posto tutti i messaggi degli utenti che giungono via Facebook, Messenger e Instagram.

La nuova feature che il social network ha in mente sarà una casella di posta ottimizzata, “che offre una panoramica di tutti i canali dei social media in modo organizzato e coinciso. Riduce il tempo dedicato alle attività amministrative di circa il 12% e permette di fornire un servizio più dettagliato e personalizzato”, si legge sul blog ufficiale.

Facebook prova a risolvere un problema di molti

Oggi, senza questa feature, i brand che vogliono rispondere alle richieste dei loro utenti su Facebook e Instagram sono costretti ad aprire app separate. Un ostacolo che non è al passo con il volume di messaggi che ormai si ricevono nei canali digitali.

Stando ai dati divulgati dall’azienda, solo le pagine Facebook ricevono quasi 5 miliardi tra commenti, messaggi e post, dai visitatori ogni mese.

Come funziona la casella unificata

facebook-inbox

Ci sarà una sola app che permetterà di gestire tutte le comunicazioni della tua azienda su Facebook, Messenger e Instagram. Leggere i messaggi e rispondere ai commenti dei visitatori. Ogni messaggio sarà contrassegnato dal canale di provenienza in modo da non confondere gli utenti e personalizzare al massimo il servizio.

In questi mesi sono partiti i test delle aziende che hanno utilizzato per prime la nuova funzione messa a disposizione da Facebook.

Quando sarà lanciata

La nuova casella postale “sarà disponibile nelle prossime settimane” per tutti gli utenti dell’app mobile, “Gestore delle pagine”. Per ora chi vorrà usarla può iniziare a connettere i suoi account Facebook e Instagram:  «Basta cliccare sull’icona dei messaggi in fondo alla Pagina mentre ti trovi nell’app Gestore delle Pagine, quindi andare sulla tab di Instagram, dove ti verrà chiesto di effettuare l’accesso», si legge sul blog.

Categorie
E-life
Nessun commento

Lascia un commento

*

*

Articoli collegati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close