Per i Russi prima di Facebook c’è Vkontakte

VKontakte il Social Network più popolare in Russia con 380 milioni di utenti e 90 milioni di visitatori al mese
vkontakte

VKontakte, conosciuto più semplicemente con il nome abbreviato VK, è, allo stato attuale, il Social Network più popolare in Russia: conta circa 380 milioni di utenti registrati e circa 90 milioni di visitatori al mese.

Fondato nel 2006 dal programmatore russo Pavel Durov, esclusivamente come social network per gli studenti russi, ben presto è diventato un mezzo di comunicazione universale per le persone di ogni fascia d’età a partire dai 12 anni.

vkontakte-1

Il popolo russo adora VK, trascorre molto tempo connesso al Social network, e lo fa soprattutto dai dispositivi mobile: talvolta si limita a sfogliarlo, altre volte posta foto, condivide post, oppure chatta e ascolta musica. La app Vkontakte batte addirittura Whatsapp nell’utilizzo mensile.

vkontakte-2

Seppur sia ritenuto il clone russo di Facebook, considerato che la sua struttura è alquanto simile a quest’ultimo, sia per i colori (bianco e blu) sia perché consente di creare profili di persone e pagine dedicate alle aziende e al loro business, in realtà, VKontakte ha una propria identità.

Secondo le stime di SimilarWeb, VK, attualmente, occupa il 4° posto tra i siti più visitati al mondo; esistono più di 80 versioni linguistiche del sito e sono circa 50 gli sviluppatori che lavorano proprio dalla sede centrale della società, a San Pietroburgo.

Come iscriversi a Vkontakte?

Registrare un nuovo account su VKontakte è particolarmente semplice anche per noi, considerato che l’interfaccia è tradotta anche in lingua italiana; per chi già possiede un account FB, la registrazione a VK sarà ancora più semplice, basteranno soltanto pochi click.

Solo dopo aver registrato il proprio profilo personale, VK permetterà di aprire anche una pagina aziendale.

 

Come scaricare musica, video e foto da Vkontakte

 A differenza di Facebook (FB), VK ha un approccio più “morbido e permissivo” al diritto d’autore, considerato che permette di ascoltare musica e guardare film gratuitamente: il che, indubbiamente, oltre ad offrire agli utenti un’esperienza del tutto nuova, comporta un rilevante aumento del tempo di permanenza sul sito.

Chiunque utilizzi VK ha la possibilità di utilizzare tutte le classiche funzioni social (condividere contenuti, inviare e ricevere messaggi privati, partecipare attivamente a gruppi e/o pagine, ecc.) e di blog (ovvero scrivere post più lunghi, rispetto a quelli consentiti da Facebook), ma indubbiamente la grande offerta di audio e video e la possibilità di scaricarli tramite il downloader rende il social network estremamente attraente per i suoi utenti.

All’interno della piattaforma VKontakte assume grande importanza la comunità: gli utenti registrati si riuniscono attorno a diversi argomenti, personaggi o brand, per discutere, commentare o per promuovere content e trend. Qualcosa di simile ai gruppi di Facebook.

 

Strategie di social media marketing in Russia

Sul mercato russo VK è il principale competitor di FB e le aziende non possono non considerarlo per le proprie strategie di social media marketing. Ciò che è davvero impressionante, però, è il reach di Vkontakte, superiore a quello delle principali TV russe.

vkontakte-3

 Insomma, chi vorrà lanciare una campagna di comunicazione efficace sul mercato russo dovrà necessariamente considerare VKontakte.

 

Categorie
Social
Un commento
  • Hacker russi che hanno fatto vincere Trump reclutati sui social. Ora puntano alle elezioni tedesche – SocialCom
    30 dicembre 2016 at 3:15 pm
    Lascia un commento

    […] Un report del New York Times spiega come vengono reclutati gli hacker russi, che sono riconosciuti universalmente come le elite nel mondo dei crimini informatici. Le modalità sono le più svariate, dalle università sotto l’etichetta “lavori per studenti”, tra i cyber criminali che vengono liberati dal carcere e inseriti in programmi innovativi. Fino ai social media con forme di advertising mirate. La rivista americana svela come il Ministro della Difesa russo sia solito fare promozioni su Vkontakte, il maggiore social russo. […]

  • Lascia un commento

    *

    *

    Articoli collegati

    Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

    Close