Pubblicità su Instagram: i 3 consigli del social per catturare nuovi clienti

Instagram raggiunge un milione di inserzionisti attivi (ogni mese): ecco le loro best practice per il successo
instagram

600 milioni di persone nel mondo lo usano almeno una volta al mese e 400 milioni lo fanno ogni giorno. Instagram sembra non fermarsi mai. E per il gruppo che fa capo a Mark Zuckerberg il social per immagini è diventato ormai una vera e propria macchina per far soldi. Secondo Credit Suisse, nel 2015 l’app ha incassato dall’advertising 3,2 miliardi di dollari, che saliranno a 5,3 alla fine di quest’anno e a 10 entro il 2021.

Cresce anche la presenza di brand e inserzionisti, che negli ultimi mesi hanno premiato Instagram come piattaforma privilegiata per raggiungere l’audience con i propri contenuti pubblicitari. Ma su cosa si basa un’efficace strategia di social media marketing sul social? Ecco qualche numero in più sul social e 3 consigli che vengono direttamente dal team di Instagram Business.

Instagram dà i numeri

Prima di passare ai consigli veri e propri, il social snocciola i successi ottenuti nel settore business negli ultimi mesi. Sono 8 milioni, ad oggi, le aziende che hanno un profilo aziendale. Stati Uniti, Brasile, Indonesia, Russia e Regno Unito sono i Paesi con il maggior tasso di adozione.

Nel mese di marzo gli inserzionisti attivi hanno raggiunto il milione: erano “solo” 200mila nello stesso periodo del 2016. E negli ultimi 30 giorni, ricordano gli sviluppatori, «più di 120 milioni di instagrammer hanno visitato siti Web, chiesto indicazioni, chiamato, inviato e-mail o messaggi diretti per scoprire di più su un’azienda».

3 consigli per sfondare

Secondo il team del social per immagini, che ha analizzato i dati dei brand più seguiti, sono 3 le strategie che portano alla crescita dei brand su Instagram:

  1. Passioni comuni. La prima riflessione è che i membri della community tendono ad aggregarsi intorno a degli elementi in comune: le passioni. I viaggi per esempio. Ma anche il cibo e la moda. Gli instagrammer si appassionano soprattutto al mondo legato al fashion e alla moda (ne abbiamo parlato qui). Gli utenti vanno su Instagram soprattutto per trovare ciò che vorrebbero comprare, ciò che vogliono indossare o quello che vorrebbero mangiare. Questo si traduce in un’elevatissima percentuale di utenti (l’80%) che segue almeno un brand sul social. Il consiglio allora è: dai loro ciò che cercano. Resta ancorato alla tua nicchia di riferimento, coinvolgi gli influencer di settore e soprattutto mostra i tuoi prodotti immersi nel quotidiano.
  2. Semplicità. I brand che vogliono assicurarsi il successo su Instagram devono comunicare un messaggio semplice. Le foto devono essere focalizzate su un solo oggetto/prodotto. I video, che l’audience apprezza sempre di più, devono essere brevi e trasmettere messaggi intuitivi. Il team del social suggerisce inoltre di utilizzare tool per l’editing come Boomerang e Hyperlapse per far emergere i propri contenuti multimediali.
  3. Visual. Un design accattivante e originale è il primo step essenziale per catturare l’attenzione sul social. Il team marketing di Instagram mette in risalto due piccole aziende, SpearmingLOVE e Appointed, che hanno saputo sfruttare l’elemento visuale per catturare una grossa fetta di follower, portando poi all’incremento degli acquisti. In particolare Appointed ha fatto ricorso agli album, la nuova funzionalità introdotta dal social che consente di pubblicare contemporaneamente più immagini e video. Appointed ha poi selezionato un filtro efficace per lanciare la propria inserzione e il gioco è fatto. Con questa strategia, l’azienda è riuscita a esaurire in poche settimane il prodotto messo in vendita.
Categorie
Social
Nessun commento

Lascia un commento

*

*

Articoli collegati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close