Snapchat: 5 modi per generare lead con uno snap

Tecniche per catturare clienti con uno snap
snap

Snap in inglese indica una foto rapida che viene scattata e condivisa. Come il tweet è tipico di Twitter, e il post di Facebook, lo snap è alla base del successo di Snapchat, un social che impazza tra i giovanissimi.  Come funziona? Devi immaginarlo come qualcosa a metà strada tra Instagram, per la parte delle immagini, e Whatsapp, per la messaggistica. La sua caratteristica principale è la possibilità di inviare foto o messaggi che si autodistruggono entro una quantità di tempo decisa dall’utente.

Nel mondo Snapchat ha 150 milioni di utenti attivi al giorno e ha superato Twitter, mentre in Italia ha circa 700mila utenti, che continuano a crescere velocemente. Interessante è la composizione del pubblico. Il 42,6% degli utenti ha meno si 18 anni, mentre il 30,9% è tra i 18 e i 24 anni. È dunque un social giovane che interessa alle aziende che vogliono comunicare con teenager e millennials in modo innovativo. Ecco cinque consigli per i brand che vogliono usare il social per generare nuovi contatti, i cosiddetti lead nel linguaggio del marketing.

1. Nuovi clienti con uno snap: aggiungili alla tua email

Puoi usare snapchat per promuovere il tuo blog, i tuoi ebook, webinar, video, podcast, ma soprattutto per raccogliere nuovi indirizzi email per la tua strategia di marketing. Come fare? Se attualmente Snapchat ha un limite, è di non permettere l’inserimento di link all’interno dei tuoi snap, i tuoi scatti. Per aggirare l’ostacolo, puoi usare uno strumento come bitly per accorciare il tuo link. Bitly consente anche di personalizzare il link per renderlo più facile da ricordare. Usalo nei tuoi snap e invita le persone a dare un’occhiata al tuo contenuto e condividerlo. Puoi chiedere loro di fare a loro volta uno snap, così che potrai utilizzare la funzione dei messaggi diretti dove è possibile inviare link cliccabili.

Tuttavia, non usare Snapchat per vendere direttamente un prodotto, ma invita gli utenti a mandarti una email, così che potrai arricchire la tua newsletter.

2. Nuovi clienti con uno snap: aiutali gratis

Una buona strategia può essere quella di offrire valore ai tuoi clienti gratis. Potresti, per esempio, dedicare un giorno della tua settimana a offrire consulenza nella materia di cui sei ferrato, senza chiedere loro soldi, come consiglia Socialmediaexaminer. In cambio, piuttosto, proponi loro di “uscire” da Snapchat e incontrarli via Skype o a un evento dove presenti il prodotto o il servizio che offri.

3. Nuovi clienti con uno snap: mostra il prodotto

Una buona abitudine è quella di mostrare il tuo prodotto nella vita reale, come una sorta di dietro le quinte. Se, per esempio, hai appena avviato un business, potresti con gli snap parlare ogni giorno dei tuoi progressi. Oppure semplicemente mostrare il tuo prodotto, come è fatto e quali sono i suoi possibili usi. Spiega loro come la soluzione che hai ideato può migliorare la loro vita e aiutarli.

4. Nuovi clienti con uno snap: gioca con loro

Contest e gamification funzionano molto nel marketing sui social. Snapchat non fa eccezione. Potresti inventarti qualcosa di carino e mettere in palio voucher o coupon. Socialmediaexaminer offre qualche consiglio di contest che puoi provare a organizzare. Un esempio è offrire uno sconto del 50% a chi indovina il codice nascosto del coupon. Potresti dire “oggi offriamo il 50% di sconto su tutti i prodotti, dovete solo indovinare il codice del coupon”.  E poi parte il quiz: “La pagine con il codice del coupon è su… bit.ly50.  Rispondi alla domanda e completerai il link”.  Infine, fai partire il quesito, del tipo “Qual è la parte che manca del nome completo di Elvis Presley”? Per la cronaca, la risposta è Aaron. Il nome completo del cantante è Elvis Aaron Presley.

5. Nuovi clienti con uno snap: fai un regalo ai fan

Sono i cosiddetti “giveaway” nel linguaggio del marketing, ovvero dei regali destinati ai tuoi fan, quelli più attivi con più snap. Se sei un brand che vende gelato, ogni giorno potresti offrire un assaggio omaggio come premio per la fedeltà all’azienda, a quegli utenti che sono tra i più interessati alla tua attività. La tua bravura poi è di trasformare il cliente che verrà nel tuo negozio a riscuotere il suo premio in un consumatore abituale. Ma per farlo non c’è social che tenga. Tutto dipenderà dalla tua abilità di venditore.

Categorie
Advertising
Nessun commento

Lascia un commento

*

*

Articoli collegati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close