#SocialComInTour. La comunicazione al tempo dei social: “Grazie ai social, narriamo la storia secolare di un grande gruppo aziendale”

Piero Tatafiore, Communication Manager per il Gruppo Industriale Maccaferri, ha commentato, con noi di SocialCom Italia, il ruolo svolto dai social media nella comunicazione di un grande gruppo industriale
Socialmedia, comunicazione, privacy

Socialmedia, comunicazione, privacy degli utenti, raccolta dei dati: tanti gli interrogativi posti dall’era digitale, ma anche tante le risposte possibili. Saranno i protagonisti stessi della comunicazione italiana a confrontarsi su queste tematiche, durante l’evento “#SocialComInTour. L’evoluzione della rete tra social media e privacy”.

L’incontro, che si terrà martedì 8 maggio, dalle 10.30 alle 13.30, a Napoli, nella prestigiosa cornice della Sala Sirena di Castel dell’Ovo – in via Eldorado, 3 – verrà organizzato da Socialcom – digital community guidata da Luca Ferlaino, attiva nel monitoraggio, la valutazione e l’anticipazione delle tendenze nell’ambito della comunicazione digitale – in collaborazione con l’agenzia NMK Marketing & Comunicazione, con il patrocinino del Comune di Napoli e la sponsorship di Codere Italia, Gruppo Industriale Maccaferri e Samsung Electronics Italia.
Numerosi gli ospiti che si alterneranno sul palco, per affrontare i temi centrali dell’incontro: politici, amministratori locali, rappresentanti del mondo accademico, responsabili delle comunicazioni istituzionali di eminenti realtà dell’imprenditoria internazionale, nonché le voci più note del panorama digitale italiano.
 Socialmedia, comunicazione, privacy

Social media, raccolta dei dati, privacy degli utenti, relazioni istituzionali: in vista di #SocialComInTour, ne abbiamo parlato con Piero Tatafiore, Communication Manager per il Gruppo Industriale Maccaferri.

Dottor Tatafiore, lei cura la comunicazione di un grande gruppo industriale, che vanta una storia secolare. Quanto hanno contato i socialmedia per raccontare agli utenti il percorso e le attività del Gruppo Maccaferri?

La storia del Gruppo è legata a quella della Famiglia Maccaferri ed inizia ufficialmente nel 1879, quindi sì, si tratta davvero di una tradizione secolare, legata peraltro ad un brevetto unico nel suo genere quello dei gabbioni portamassi, cioè elementi destinati a contenere, ad esempio, argini di fiumi per evitare esondazioni. Ed è questa storia che cerchiamo di raccontare tramite i social, creando una apposita narrazione.

Il core business del vostro Gruppo è l’ambiente, l’ingegneria ambientale, un tema caro a tanti utenti dei socialmedia: vi sono stati utili per le vostre campagne?

Sicuramente l’ambiente è un valore essenziale nella nostra narrazione. I nostri stessi prodotti sono pensati per avere una valenza ambientale: tornando all’esempio dei gabbioni, essi hanno un impatto ambientale minimo, cosa che non potrebbe dirsi se si realizzassero muri di cemento per contenere gli argini dei fiumi. Ecco perché, sui socialmedia, cerchiamo di creare engagement proprio sui temi ambientali, facendo rete con utenti esperti del settore, come, ad esempio, gli ingegneri.

Quali canali social usate prevalentemente?

In prevalenza LinkedIn, che utilizziamo per il recruiting, per individuare nuovi talenti. Twitter ci è utile per dialogare con le istituzioni ed i giornalisti. Instagram è il luogo adatto a diffondere immagini dal forte valore ambientale.

Oggi è indispensabile lavorare sui big data, per ottimizzare la comunicazione aziendale. Come conciliare questa esigenza con la necessità di privacy degli utenti?

Certamente lavorare con i big data è utile, sia per raggiungere nuovi clienti che per consolidare la clientela già presente. Ma è necessario che ci si attenga ad un’etica aziendale rigorosa ed a normative stringenti per salvaguardare la privacy degli utenti.

Nel 2014, il vostro Gruppo ha messo a punto un social network aziendale per consentire alle migliaia di dipendenti di comunicare fra loro: ci parla di questa brillante iniziativa?

Social media, privacy, big data, innovazione: di queste tematiche continueremo a discutere martedì 8 maggio, durante “#SocialComInTour. La comunicazione al tempo dei social”.

Per assistere all’evento è necessario accreditarsi inviando una email a info@socialcomitalia.com. Sarà, inoltre, possibile seguire il dibattito, anche sui canali social SocialCom: su Twitter, seguendo l’hashtag #SocialComInTour ed il profilo @SocialComItalia, nonché in diretta video sulla pagina Facebook ufficiale di SocialCom, www.facebook.com/socialcomitalia

Categorie
ConvegnoSocial
Nessun commento

Lascia un commento

*

*

Articoli collegati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close