Storytelling, futuro del Paese e del digitale, temi e ospiti dell’ aperitivo SocialCom

Come fa un Paese a proiettarsi verso il futuro? Il primo passo è imparare a comunicare...
socialcom immagine copertina

Come fa un Paese a proiettarsi verso il futuro? Il primo passo è sapersi comunicare e gli strumenti del web e le tecniche, come lo storytelling, sanno essere decisive.

Storytelling, futuro del digitale e del nostro Paese, saranno i temi del nostro prossimo aperitivo che si svolgerà il 5 aprile alle ore 19 nella cornice dell’Iqos Embassy a Roma.

Il quinto aperitivo si intitola, “Innovazione digitale. Quali storytelling per un Paese che vuole raccontare il futuro”, vedrà la partecipazione nella veste di relatori di responsabili di comunicazione, giornalisti e politici. Conosciamo meglio gli ospiti della giornata.

Andrea Prandi  (Smartitaly)

Nasce come giornalista, primo incarico al Resto del Carlino, ha poi lavorato per l’agenzia di comunicazione Edelman, con Omnitel/Vodafone e Indesit. Per 12 anni Direttore comunicazione e relazioni esterne di Edison, è stato anche membro dell’Unità di missione governativa per l’Agenda Digitale, istituita dalla Presidenza del Consiglio dei ministri. Ha quindi potuto vivere da protagonista i cambiamenti in atto nel mondo della comunicazione degli ultimi decenni.

È il fondatore di Smartitaly, associazione che ha tra i suoi obiettivi quello di trovare giovani talenti italiani molto bravi nell’utilizzo di tecnologie digitali, farli lavorare insieme e guidarli nella realizzazione di nuovo strumenti per cittadini e imprese.

Sergio Boccadutri (Partito Democratico)

Laurea in Giurisprudenza, diventa tesoriere di Rifondazione Comunista. In seguito milita in Sinistra Ecologia e Libertà e nel 2014 passa nelle file del Partito Democratico. Oggi è responsabile dell’area innovazione del Partito Democratico. Cura un blog su l’Huffington Post dove si occupa di temi politici.

Piero Tatafiore (Gruppo Maccafferri)

Piero Tatafiore è  responsabile comunicazione corporate del gruppo Maccafferi, holding bolognese che investe in settori diversi, ingegneria ambientale, energia immobiliare, tabacco, alimentare e agroindustria. In una nostra intervista ci spiega come comunicare sui social un’azienda con 140 anni di storia

Massimo Russo (Gruppo Espresso)

Carriera lunga e piena di riconoscimenti quella del giornalista Massimo Russo. Già condirettore del quotidiano La Stampa. Prima ancora era stato direttore di Wired. Esperto di rete, tecnologia e innovazione, fa parte della commissione parlamentare per la stesura di una Carta dei diritti di Internet. Dal luglio 2016 da luglio 2016 è il direttore generale della divisione digitale del Gruppo L’Espresso.

aperitivo socialcom foto okay

Come partecipare

Se desideri prenotarti all’evento invia una email a info@socialcomitalia.com. All’interno specifica qual è il tuo ruolo nel mondo della comunicazione (giornalista, blogger, social media manager…), oppure perché sei interessato all’evento.

Ti ricordiamo che quello del 21 marzo non sarà l’unico evento che abbiamo pensato per analizzare insieme il mondo digital. Ecco altri appuntamenti imperdibili.

Quello del 5 aprile è il quinto dei nostri sette appuntamenti. Ecco gli ultimi due in programma.

“Un errore sul web è per sempre?” Dibattito sul Diritto all’oblio.

“La comunicazione al tempo dei social network: innovazione, assenza di intermediari, immediatezza come cambia lo scenario”.

Categorie
Convegno
Nessun commento

Lascia un commento

*

*

Articoli collegati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close