Un errore sul web è per sempre?

Il 13 aprile ne discuteremo all’aperitivo digitale #SocialCom dedicato al Diritto all’oblio.
aperitivo digitale socialcom

Facilità nel connettersi con altre persone, di condividere pensieri e immagini, di raggiungere una platea enorme e potenzialmente planetaria, sono queste le caratteristiche che ci hanno fatto innamorare del web e dei social media ma cosa accade quando le informazioni messe in rete e condivise sui social network danneggiano persone o aziende?

Sarà questo il tema del prossimo aperitivo #SocialCom che si terrà giovedì 13 aprile alle 19.00 nella splendida cornice dell’IQOS Embassy di Roma, concept store dedicato all’avveniristico dispositivo IQOS™, sistema rivoluzionario sviluppato da Philip Morris International che scalda e non brucia il tabacco, emettendo un aerosol senza combustione, fumo o cenere.

Al centro del dibattito, appunto, la difficoltà di poter sparire dai social network e dai motori di ricerca. Il web non dimentica, pertanto, ottenere la cancellazione di ciò che, legittimamente o illegittimamente, è stato pubblicato, di fatto, è quasi un’impresa impossibile.

Le informazioni sul web diventano permanenti una volta pubblicate e, difficilmente, possono essere rimosse. I contenuti disponibili, possono essere copiati da terzi, rielaborati e utilizzati dai motori di ricerca.

La stessa cronaca ci racconta come un errore abbia segnato la vita di chi lo ha commesso e come sia difficile eliminare le tracce di quello che è accaduto dalla rete. Di come nomi, foto, video, news, diffusi online possano ledere l’onore di chi vi si trova coinvolto.

Tra i protagonisti dell’evento ci sarà: Giuseppe Busia, avvocato, dal 2012 Segretario Generale del Garante per la protezione dei dati personali, nella sua carriera è stato Segretario generale dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, Direttore della Conferenza Stato–Regioni e Segretario della Conferenza Unificata Stato, Regioni e Autonomie locali. Nel 2006 è stato inoltre vice capo di Gabinetto del Ministero dei beni culturali.

A intervenire anche Riccardo Capecchi, segretario generale dell’Agcom, ha iniziato la sua carriera in Poste dove negli anni ha ricoperto diversi ruoli dirigenziali. Dal 2012 al 2014 è stato direttore generale e amministratore delegato della società Poste Energia. Ha maturato esperienza istituzionale svolgendo le funzioni di dirigente generale presso la Presidenza del Consiglio.

Con loro, l’Onorevole Ernesto Carbone: membro della segreteria nazionale del PD, è stato Vicecapo di gabinetto del Ministero delle Politiche Agricole, alimentari e forestali. Eletto nel 2013 alla Camera dei Deputati, è membro della Commissione Finanze.

Per partecipare è necessario inviare una email a info@socialcomitalia.com. All’interno della email bisogna specificare qual è il proprio ruolo nel mondo della comunicazione (giornalista, blogger, social media manager…), oppure perché si è interessati all’evento.

Categorie
Convegno
Nessun commento

Lascia un commento

*

*

Articoli collegati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close